ArteVives
16/7/21
Palazzo Vives Frisari, via Ottavio Tupputi n.13 Bisceglie

Vincenzo Loisi ( Recital Pianistico)

Organizzatori: Associazione Auditorium in collaborazione con Artevives aps


PROGRAMMA

J. Bach- F. Busoni
Ciaccona in Re minore
F. Schubert
Sonata F784 in La minore
Allegro giusto – Andante – Allegro vivace
J. Brahms
Variazioni su un tema di Schumann op. 9;
M. Ravel:
Une barque sur l’ocean (da Miroirs)

Vincenzo LOISI inizia lo studio del pianoforte all’età di quattordici anni e
consegue il diploma in soli cinque anni nel 2016 con il massimo dei voti e la lode
presso il Conservatorio di Potenza, sotto la guida del M° Umberto Zamuner. Nel
Maggio 2010 ha vinto il primo premio al V Concorso Europeo Giovani Musicisti
“Luigi Denza”. Nel 2011 ha tenuto un concerto a Napoli nell’ambito della Stagione
Concertistica della Fondazione F.M Napolitano, un concerto a Salerno al Casinò
Sociale e un concerto al Giffoni Film festival. Nel 2012 vince il VII Concorso
Internazionale Giovani Musicisti “Luigi Denza” e incide un disco a favore del
progetto Rotary per l’eradicazione della polio. Nel 2013 ha partecipato al concerto
per la presentazione del disco all’Hotel Vesuvio di Napoli. Nel 2015 ha tenuto un
concerto a Napoli nell’ambito della manifestazione “Salviamo il Museo Filangieri”;
ha vinto il primo premio al X Concorso Internazionale Giovani Musicisti “Luigi
Denza” e il secondo premio al Concorso Pianistico Internazionale della città di
Vietri sul Mare. Nel 2016 partecipa al progetto “laboratorio musicale” organizzato
dal Rotary Club di Capri nella suggestiva cornice del museo Cerio. Nel 2017 viene
selezionato dalla pianista Lilya Zilberstein per tenere un intenso corso estivo presso
la prestigiosa Accademia Chigiana in Siena. Inoltre, nel dicembre dello stesso anno,
viene selezionato dal prestigioso “Royal College of Music” a Londra per il corso di
laurea “Master of Performance” sotto la guida della pianista Sofya Gulyak.Nel 2018
consegue il diploma accademico di II livello con il massimo dei voti e la lode presso
il conservatorio di musica “G. da Venosa” a Potenza, sotto la guida dei maestri
Silvia Cuccurullo e Alessandro Stella. Successivamente consegue anche il diploma di
alto perfezionamento pianistico nella “Scuola di Musica” di Fiesole, sotto la guida
del pianista Pietro De Maria. Nello stesso anno tiene un concerto nell’ambito della
stazione concertistica organizzata dalla “European Arts Academy Aldo Ciccolini” a
Trani, nel palazzo delle Arti Beltrani con un programma ricco e variegato che ha
potuto mettere in luce tutta la maturità artistica e musicale acquisita in soli pochi
anni dal pianista. Nel maggio 2019 tiene un importante recital pianistico al Royal
College of Music, nella sala “Recital Hall” e vince il premio e il premio speciale della
giuria alla ventiduesima edizione “Premio Crescendo” in Firenze. Nel 2020 è uno
dei dieci pianisti selezionati dal Royal College of Music fra i mille e duecento
candidati per il prestigioso corso di Master di II livello e si laurea con il massimo dei
voti al corso di “Master of Performance”. Attualmente sta perfezionando i suoi
studi musicali sotto la guida dei Maestri Danny Driver e Sofya Gulyak.